23 maggio

SABATO 23 MAGGIO
PALAZZO GIL

ORE 17.00 – 17.30
LA PAROLA PENSATA
Università Del Molise, Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione
Prof. ENZO DI NUOSCIO
“La fede e la ragione di fronte alla sfida del male: I fratelli Karamazov di F. Dostoevskij”

ORE 18.00 – 19.00
ALESSANDRO FO – GIOVANNI PETTA
“MANCANZE” SCRIVERE POESIA OGGI

ORE 19.00 – 20.45
Degustazione guidata di vini a cura dell’ONAV, Cantine D’Uva, Natilli, Olio Pignatelli, Pulsone

ORE 20.45 – 22.30
PANE – concerto reading – presentazione libro-disco Dismissione


 

 

vdinuoscioENZO DI NUOSCIO

Professore ordinario di Filosofia della scienza presso l’Università degli Studi del Molise, ateneo nel quale ricopre la carica di Prorettore e di Direttore del Dipartimento di Scienze Umane. E’ inoltre docente di Metodologia delle scienze sociali presso il Dipartimento di Scienze politiche della Luiss “Guido Carli” di Roma. Ha inoltre insegnato presso le università “La Sapienza”, la LUISS e la “LUMSA” di Roma e presso la Sorbona e Science-Po di Parigi. I suoi interessi di ricerca spaziano tra la filosofia della scienza e la teoria politica. I suoi ultimi libri sono Epistemologia del dialogo. Una difesa filosofica del confronto pacifico tra culture, Carocci, 2011; Ermeneutica ed economia: spiegazione e interpretazione dei fenomeni economici, Rubbettino, 2014; Epistemology of Social Sciences, Bardwell Press, Oxford, 2015.

A

alessandro_foALESSANDRO FO

Alessandro Fo insegna Letteratura Latina all’Università di Siena. Ha tradotto e curato: Rutilio Namaziano, Il ritorno, Einaudi 1994; Apuleio, Le Metamorfosi (Einaudi 2010) e La Favola di Amore e Psiche (Einaudi 2014); Virgilio, Eneide, con studio introduttivo, nella «Nuova Universale Einaudi» (note di Filomena Giannotti, 2012). Si occupa anche di fortuna dei classici (ha studiato in tal senso soprattutto Virgilio, Orazio, Ovidio e Rutilio Namaziano) e di letteratura italiana contemporanea (specialmente Angelo Maria Ripellino).  I suoi libri di versi sono: Otto febbraio (Scheiwiller 1995); Giorni di scuola (Edimond 2001); Piccole poesie per banconote (Polistampa 2002); Corpuscolo (Einaudi 2004); Vecchi filmati (Manni 2006); Corpuscolo (Einaudi 2004) e Mancanze (Einaudi 2014).

A

PanePANE
Pane ha iniziato il suo percorso nei primi anni ‘90, sempre alla ricerca di uno stile personale, in forte equilibrio tra parola e musica. La centralità del testo è sostenuta da un tessuto musicale che trae le sue origini da diverse fonti, in particolare dall’epica rock, dalla ricerca pianistica del primo Novecento, dalla teatro-canzone, dal jazz, dal mondo della poesia sonora con appelli al progressive italiano. Un folk-rock prima del rock, acustico ma scosso da un’energia che presagisce elettricità, lirismo che si nutre di inquietudini antiche come base e sfondo di una crisi contemporanea; ogni brano un atto di questa tragicommedia umana troppo umana appesa al filo della voce vibrante e stentorea di Claudio Orlandi, interprete dalla vasta e furibonda sensibilità che diresti discendere in qualche modo dalle evoluzioni terrigne e febbricitanti d’un Demetrio Stratos o di Francesco di Giacomo.Accanto ai testi Pane, tra i brani della discografia del gruppo, Pane (2003) Tutta la dolcezza ai vermi(2008) Orsa Maggiore (2012) e Dismissione troviamo le parole di autori classici fino alle sperimentazioni della poesia contemporanea: Silvia Plath, Ludovico Ariosto, Osip Mandelstam, Victor Cavallo, Gesualdo Bufalino, Antonio Porta, Giuliano Mesa ed il giovane Fabio Orecchini di cui Dismissione è testimonianza offerta per ricordare la tragica storia dell’amianto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...